LOGO FILT OK 01

FILT CGIL – Federazione Italiana Lavoratori dei Trasporti – è il risultato di un processo di unificazione di sei sindacati di categoria avvenuta nel Congresso di costituzione svoltosi nel 1980. Organizza gli addetti ai servizi e alle attività, dirette e indirette, ausiliarie e di supporto, terrestre, marittimo, lacuale e aereo come definiti dai contratti collettivi nazionali, territoriali e aziendali.

La FILT CGIL ispira la propria azione ai principi costituzionali e alle leggi che regolano l’esercizio del diritto di sciopero, del diritto alla mobilità e della libertà di circolazione delle persone.
Si impegna nella tutela dei diritti dei lavoratori, della loro sicurezza sul lavoro e del loro reddito.
Combatte contro lo sfruttamento del lavoro in particolare negli appalti di facchinaggio e nei trasporti. tutela gli interessi dei lavoratori della logistica, dei porti, dei marittimi e del trasporto pubblico locale.
Considera la solidarietà attiva tra le lavoratrici e i lavoratori di tutti i paesi, le loro organizzazioni sindacali e le federazioni internazionali dei trasporti uno dei fattori decisivi per la pace, per l’affermazione dei diritti umani, civili e sindacali.

Lavori o hai lavorato in un’azienda artigiana? 
SETTORE ARTIGIANATO

AREA CONTATTI

SEGRETARIO GENERALE
Davide Conti
Tel. 0544 244229 Cel. 335 7017356
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

RESPONSABILI DI CATEGORIA
ZONA RAVENNA
Matteo Bellagamba
Tel. 0544 244300 Cel. 335 5362492
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

ZONA FAENZA-LUGO
Yuri Guidi
Tel. Faenza 0546 699645 Tel. Lugo 0545 913011 Cel. 340 4018069
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Rappresentante dei Lavoratori per la sicurezza del sito portuale
Giacomo Giunchi
329 4440989
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

AREA NOTIZIE