Affermazione di Nidil CGIL nel rinnovo delle Rsu dei lavoratori in somministrazione nell’azienda Kverneland Group di Russi.

Nelle giornate del 11 e 14 novembre si è votato per il rinnovo della Rsu dei lavoratori e delle lavoratrici in somministrazione nell’azienda Kverneland di Russi. La consultazione è stata caratterizzata da un ottimo risultato in termini di affluenza, con la partecipazione al voto del 81% degli aventi diritto, e dall’affermazione di Nidil Cgil che, con il 47% delle preferenze ottenute, si è aggiudicata due rappresentanti sui quattro eletti.
Kverneland è l’azienda in cui per la prima volta nel 2019 sono state elette le Rsu della somministrazione nella nostra provincia. In questi anni, le Rsu della somministrazione hanno lavorato a fianco di quelle dei dipendenti diretti dell’azienda per migliorare le condizioni di lavoro dei precari e assicurandosi la piena parità di trattamento tra lavoratori e lavoratrici.
L’ottimo risultato di Nidil Cgil giunge dopo il rinnovo del contratto integrativo aziendale sottoscritto lo scorso maggio - che ha visto la partecipazione attiva dei rappresentati dei lavoratori in somministrazione al tavolo delle trattative - e quindi ci consegna la soddisfazione delle maestranze per il risultato ottenuto dalla Cgil, che insieme a Cisl e Uil, ha portato a casa un buon risultato per tutti i lavoratori (per approfondire leggi qui Rinnovo CIA Kverneland).
Ringraziamo i candidati e i lavoratori e le lavoratrici che hanno dato fiducia a Nidil Cgil e rinnoviamo il nostro impegno per la tutela e rappresentanza della parte più fragile del mondo del lavoro.

Condividi: