Alta adesione dei lavoratori allo sciopero in Autorità di sistema portuale ravennate

Filt Cgil, Fit Cisl e Uiltrasporti: “Adesso ripristinare le corrette relazioni sindacali e la corretta applicazione del contratto integrativo”

Le categorie di Filt Cgil, Fit Cisl e Uiltrasporti sono ampiamente soddisfatte per il successo ottenuto dallo sciopero proclamato per oggi in Autorità di sistema portuale ravennate: “L’adesione delle lavoratrici e dei lavoratori è stata molto elevata – commentano i tre segretari territoriali di Filt Cgil, Fit Cisl e Uiltrasporti, rispettivamente Marcello Santarelli, Fabrizio Prioretti e Rino Missiroli -. Dopo la giornata di oggi ci aspettiamo che l’azienda recepisca le rivendicazioni dei dipendenti e dei sindacati. È assolutamente necessario che vengano ripristinate corrette e trasparenti relazioni sindacali, si a riconosciuto pienamente il ruolo della Rsu e, al contempo, vi sia una corretta applicazione del contratto integrativo. Lavoreremo per raggiungere questi risultati che, come è stato dimostrato dal successo dello sciopero, sono rivendicati dalla stragrande maggioranza dei lavoratori”.
Condividi: