Il 27 giugno alla Rocca Brancaleone di Ravenna con la manifestazione Opera e la libertà di espressione

Tra i protagonisti della giornata Davide Reviati, autore di graphic novel, e il cantautore Giacomo Scudellari

La manifestazione Opera, propone per giugno un altro appuntamento nel segno della cultura, dello spettacolo e dell’impegno. Giovedì 27 giugno, le iniziative organizzate dalla Cgil fanno tappa alla Rocca Brancaleone a Ravenna. Il tema di riflessione della giornata sarà la libertà di espressione.
Il primo appuntamento in calendario è alle 18,30 con la premiazione dei vincitori del secondo contest fotografico #Operainlibertà.
Alle 19 sarà invece protagonista Davide Reviati, autore ravennate di graphic novel, che dialogherà con la giornalista Federica Ferruzzi prendendo spunto dall’opera “Sputa tre volte” in cui Reviati racconta di Guido e i suoi amici: un gruppo di adolescenti di periferia. Vicino a loro una famiglia di nomadi slavi. Gli uni e gli altri, i 'gagi' e i rom, si fidano del corpo e dei gesti più che delle parole. Continuano a girare in cerchio per non fermarsi a pensare, ripetono i loro riti per istinto di sopravvivenza. Davide Reviati regala una graphic novel: onirica, delicata e a tratti feroce ci parla della fragilità, della paura del diverso, della fatica di crescere. E il suo sguardo intenso e poetico si fa universale: dipinge una provincia cupa, ridicola e tragica e insieme sfiora i drammi della grande Storia.
Seguirà alle 19,45 il dibattito dal titolo “Parole in libertà?” sui temi del diritto di espressione, della libertà di parola, dei linguaggi violenti e delle fake news. L’incontro proporrà una riflessione assolutamente attuale sulle dinamiche della comunicazione ai tempi dei social network.
Il dibattito sarà condotto dalla giornalista Annamaria Corrado e prevede gli interventi di Gianluca Dradi, dirigente scolastico del liceo scientifico Oriani di Ravenna, Sergio Gessi, docente di “Etica della comunicazione” all’Università di Ferrara, e Dario De Lucia, social media manager.
Alle 20,30 ci sarà un buffet offerto a tutti i presenti e alle 21 irrompe la musica con il concerto del cantautore Giacomo Scudellari che proporrà il suo elegante stile, accompagnato dalla chitarra ed evocativo della miglior tradizione della musica d’autore italiana.
Condividi: