Disponibili le APP Salvabollette di Federconsumatori

Scaricabili dal Play store di Google, rappresentano uno strumento rapido ed efficiente per il controllo delle bollette e la comparazione delle tariffe

Mercato libero e mercato tutelato, offerte non sempre chiare per i contratti di fornitura di energia elettrica e gas: per i consumatori spesso è una giungla nella quale è difficile capire dove sta la convenienza. Un groviglio complicato anche dai tanti operatori che, per accaparrarsi clienti, utilizzano metodi truffaldini per estorcere contratti, con il risultato che tra i consumatori italiani la diffidenza è altissima e, più che in altri paesi europei, sono poco propensi a cambiare contratto.

Si aggiunge anche il Ddl concorrenza approvato nei giorni scorsi dal Parlamento che prevede, dal 1° luglio 2019, la fine del mercato di maggior tutela, che riguarda oltre 20 milioni di utenze. Una sfida importante per i consumatori che hanno bisogno di strumenti e assistenza per fare una scelta conveniente e consapevole.

Proprio per fornire strumenti rapidi ed efficienti di controllo delle bollette, Federconsumatori Emilia Romagna, ha ideato ex novo delle App che i consumatori possono scaricare gratuitamente sul proprio smartphone che permettono in ogni momento, e in modo molto semplice, di effettuare un primo calcolo dei costi in base ai propri consumi.

E' possibile inoltre fare comparazioni tra le tariffe offerte sul mercato libero e su quello tutelato, per potere scegliere consapevolmente quale è il contratto più vantaggioso da stipulare. Le App, con l'icona del salvagente, sono scaricabili dal Play store di Google cercando "Calcola Bolletta Gas/ oppure luce/ oppure acqua”.

Le App sono di facile utilizzo e contengono tutte le istruzioni e tante informazioni necessarie per capire il mondo delle bollette. Per un aiuto e una consulenza ci si può anche rivolgere agli Sportelli di Federconsumatori di Modena telefonando allo 059-260384.

Realizzato nell'ambito del Programma generale di intervento della regione Emilia Romagna con l'utilizzo di fondi del Ministero dello sviluppo economico. Ripartizione 2015.

Scarica l'allegato

Notizie in primo piano

Vertenza Volkswagen: i vertici italiani dell'azienda indagati per frode nell'esercizio del commercio

Vertenza Volkswagen: i vertici italiani dell'azienda indagati per frode nell'esercizio del commercio

continua a leggere >

Vittoria di Federconsumatori su Hera: il tribunale di Ravenna ha accolto il ricorso dell'associazione per il rimborso dell'Iva sulla Tia

Vittoria di Federconsumatori su Hera: il tribunale di Ravenna ha accolto il ricorso dell'associazione per il rimborso dell'Iva sulla Tia

continua a leggere >

Federconsumatori incontra la cittadinanza

Federconsumatori incontra la cittadinanzaProgrammate varie iniziative di informazione su temi di grande attualità insieme al sindacato dei pensionati Spi Cgil e all'Auser

continua a leggere >