Filt Cgil, Fit Cisl e Uiltrasporti di Ravenna aderiscono allo sciopero nazionale dei porti

Un nuovo infortunio mortale sul lavoro coinvolge il mondo della portualità. A perdere la vita è stato Alessandro Zabeo, lavoratore interinale del porto di Venezia. Filt Cgil, Fit Cisl e Uiltrasporti di Ravenna si stringono nel dolore della famiglia del lavoratore deceduto e aderiscono allo sciopero nazionale dei porti proclamato per oggi, mercoledì 25 maggio, dalle segreterie nazionali di categoria. Lo sciopero si articolerà nelle ultime 2 ore di ogni turno della giornata, comprese le prestazioni a orario spezzato e giornaliere. Alle 12 risuoneranno le sirene del porto in segno di lutto.
È necessario rimettere al centro la parola “sicurezza” a partire dalle istituzioni ministeriali, dal Governo e dalle parti sociali. Serve l’emanazione dei necessari provvedimenti di aggiornamento del decreto legislativo 272/99, ripetutamente sollecitati dalle organizzazioni sindacali, e dei regolamenti attuativi sulla “Sicurezza nei luoghi di lavoro del settore trasporti e microimprese”. È indispensabile ripartire dal potenziamento dei poteri di controllo e vigilanza delle AdSP e della centralità dei Rls e Rlss.
Il ruolo degli ispettori portuali, in seno all’AdSP, deve essere rafforzato incrementandone il numero e dotandoli di potere sanzionatorio così come vanno ampliate le risorse in capo ai nostri delegati.
A norma dell’art. 49 del CCNL Porti, saranno garantiti i servizi essenziali quali: assistenza ai passeggeri, sicurezza degli impianti e del patrimonio aziendale, vigilanza e mantenimento in funzione degli impianti per merci deperibili, animali vivi e controllo merci pericolose.

FILT CGIL
Marcello Santarelli FIT CISL
Fabrizio Prioretti UILTrasporti Rino Missiroli

Notizie in primo piano

Sciopero nazionale del settore rimorchio dopo l’ennesima tragedia del mare

Sciopero nazionale del settore rimorchio dopo l’ennesima tragedia del mareVenerdì 20 maggio, anche nel porto di Ravenna alle 13 risuoneranno le sirene dei rimorchiatori in segno di lutto

continua a leggere >

Le categorie Filt Cgil, Fit Cisl e Uiltrasporti pronte a costituirsi parte civile per la morte del lavoratore Franco Pirazzoli

Le categorie Filt Cgil, Fit Cisl e Uiltrasporti pronte a costituirsi parte civile per la morte del lavoratore Franco Pirazzoli

continua a leggere >

Nuovo incidente mortale al porto di Taranto

Nuovo incidente mortale al porto di TarantoDichiarato sciopero nazionale di un’ora nei porti italiani. Alle 12 suoneranno le sirene delle navi ormeggiate nello scalo di Ravenna

continua a leggere >

Questo Sito Utilizza cookie
Questo Sito Utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sul sito. Se vuoi saperne di più leggi la Cookie Policy (Informativa Estesa).
x