Nei giorni scorsi il Direttivo provinciale della Fiom di Ravenna

Tra le questioni affrontate, la situazione politico-sindacale e il distacco in legge 300 (votato all'unanimità) di Ivan Foschini

Nei giorni scorsi si è svolto il Direttivo provinciale della Fiom di Ravenna. Tra le questioni affrontate, la situazione politico-sindacale, i nodi che da questa derivano nell'attività quotidiana del sindacato, il contratto di Confapi ancora da concludere (anche se probabilmente alle ultime battute). Numerosi gli interventi dei compagni, volti al miglioramento dell'organizzazione.
Il Direttivo ha poi votato (all'unanimità, dal momento che l'unico astenuto è stato il diretto interessato) il distacco in legge 300 di Ivan Foschini dal prossimo luglio.
A Ivan i complimenti e il benvenuto in squadra del segretario generale della Fiom di Ravenna e gli auguri di tutta la categoria.

Notizie in primo piano

Ivan Missiroli è il nuovo segretario generale della Fiom Cgil di Ravenna

Ivan Missiroli è il nuovo segretario generale della Fiom Cgil di RavennaLo ha eletto venerdì l'assemblea generale su proposta del segretario generale Fiom Emilia Romagna Bruno Papignani per conto dei centri regolatori

continua a leggere >

Libera il lavoro, #con2si tutta un'altra Italia!

Libera il lavoro, #con2si tutta un'altra Italia!#referendumlavoro Due quesiti, una grande opportunità per liberare il lavoro e cambiare l’Italia

continua a leggere >

Scioperi e presidi nelle aziende dell'industria metalmeccanica

Scioperi e presidi nelle aziende dell'industria metalmeccanicaTre giornate di lotta di Fim Fiom e Uilm contro l'arroganza di Federmeccanica per il rinnovo del contratto nazionale.

continua a leggere >